CANARINA:

Principale

Che siamo noi?

Testimonianze

Domande

Contatto

DEMO

Giornali

Mondo

Clienti

Catalogo

Prezzo

 

DISPER:

DISPER

Applicazioni

Vantaggi

Dati I

Dati II

Dati III

Dati IV

Dati V

Media

Funzioni

Algoritmi I

Algoritmi II

Algoritmi III

Grafica I

Grafica II

Inquinanti I

Inquinanti II

Inquinanti III

Aria I

Aria II

Aria III

Topografia

Importazione

Google maps

Odore

Flare

Modelli e GIS

3D e 2D

 

 

L'Aria I · software DISPER · emissioni

                             

Applicazioni 1: inquinamento atmosferico · mappa inquinamento · contaminazione atmosferica · ingegneria ambientale ed civile · educazione ed progetto ambientale · inquinanti · emissioni · ecologia · dispersione di inquinanti ·  inceneritori · studio impatto ambientale  · igiene ambientale · gestione ambientale

 

 

Inquinamento atmosferico è un termine che indica tutti gli agenti fisici (particolati), chimici e biologici che modificano le caratteristiche naturali dell'atmosfera

 

Questo è uno dei problemi maggiormente sentiti dalle popolazioni dei grandi agglomerati urbani, di cui ci si è iniziati a preoccupare solamente negli ultimi 30 anni. Dagli anni '70 infatti sono state adottate delle politiche per la riduzione degli agenti chimici e di numerose altre sostanze particolari presenti nell'aria. Queste politiche per una maggior salvaguardia dell'ambiente hanno dato dei risultati per alcuni inquinanti come ad esempio il biossido di zolfo, il piombo e il monossido di carbonio; per altri come ad esempio il biossido di azoto, l'ozono e le PM10 non hanno portato i risultati sperati, dei quali si è scoperto solo recentemente la loro criticità per quanto riguarda la salute.

 

Fattore o sostanza che determina l'alterazione di una situazione stazionaria attraverso:

modifica dei parametri fisici e/o chimici;

 

variazione di rapporti quantitativi di sostanze già presenti;

introduzione di composti estranei deleteri per la vita direttamente o indirettamente.

 

Distinzione tra primario e secondario

primario: la sua immissione nell'ambiente deriva da una sua emissione o produzione dal comparto; il monossido di carbonio è un esempio di inquinante primario, perché è un sottoprodotto della combustione

secondario: la produzione avviene nel comparto stesso ovvero nell'ambiente ricevente, in seguito a trasformazioni; la formazione di ozono nello smog è un esempio di inquinante secondario.

Esistono inoltre inquinanti, come il particolato fine, in cui, secondo molti studi, si equivalgono numericamente le componenti primarie e secondarie.

 

(wikipedia)

 

 

Mappa delle concentrazioni di ossidi di azoto (NOx) generato da tre ciminiere industriali che emette 1 g/s di NOx sotto un vento di 5 m/s in direzione E e terreno accidentato.

 

 

 

          (acustico)                (acqua)         (elettrosmog)  

 

emissioni

 

                                                                               

Canarina Software Ambientale

Software per società di consulenza ambientale

Santa Cruz de Tenerife, Isole Canarie, Spagna

e-mail: contatto

 

  

European Union · network on Pollution

Member of MAPO: European network on Marine Pollution

 

 

      Flag of Portugal 

     italiano:         

 

castellano:   

 

 français:   deutsch:     

 

english:   português:  

 

 castellano: DIS CUS DES  RAD   english: DIS CUS DES RAD  

 

deutsch: DIS CUS  DES  RAD   português: DIS CUS DES RAD  

 

italiano:   CUS  DES RAD français:  DIS CUS DES RAD